immagine immagine immagine
Piazza Papa Giovanni XXIII
CENTRALINO 0934 511200 FAX 0934 571588
e-mail: segreteria@comune.san-cataldo.cl.it
pec: segreteria@pec.comune.san-cataldo.cl.it

facebook
Dettaglio della ricercaDisboscamento: vertici a Gabara (vedi foto)1

Il 12 febbraio si è svolto nella nostra Città l'appuntamento con i vertici dell’Assessorato regionale in merito alle attività svolte dalla Biomasse Sicilia S.p.A. nella provincia di Caltanissetta.

Presenti all’incontro il Sindaco Modaffari, il presidente del Consiglio comunale insieme ai Consiglieri, l’Assessore all’Ambiente e Territorio geol. Angelo La Rosa, il Dott. Bruno Marziano, presidente della III^ Commissione  Parlamentare alle Attività produttive con  i deputati Giancarlo Cancelleri, Matteo Mangiacavallo e  Mario Alloro,  i funzionari dell'Azienda Foreste,  dell’Ispettorato Forestale, il Soprintendente ai BB.CC. di Caltanissetta, gli esponenti della "Biomasse Sicilia", le associazioni ambientaliste ed animaliste,  i membri del Comitato "Gabbara un si tocca”, esponenti sindacali e della società civile.
Assente, invece, l'Assessore all’Agricoltura, Dott. Nino Caleca, rappresentato dal Capo di Gabinetto, dott. Antonio Mesi.

Giornata certamente significativa per quanti non avevano ancora visto da vicino le aree di tagliata.

Fermo restando che nessuno si oppone all’utilizzazione forestale del bosco, nei momenti di confronto non sono mancate contrapposizioni, a volte dai toni aspri e accesi, tra chi sostiene con fermezza, assieme alla nostra Amministrazione l' opportunità di ridurre le superfici tagliate nel rispetto delle Prescrizioni di Massima delle Norme di Polizia Forestale, e chi, invece, ritiene che si possa andare in deroga senza alcun rischio.

A chiusura della giornata, in un momento di sintesi presso la Sala Consiliare “Giuseppe Alessi”, l’On. Marziano ha chiesto all'Amministrazione Comunale di produrre un documento con proposte risolutive, che se condivise dall’Azienda Foreste e dalla "Biomasse Sicilia", costituirà la base per il prossimo incontro, previsto  il 5 Marzo p.v. a Palermo presso il Palazzo dei Normanni.

“L’applicazione delle Norme consentono certamente il rispetto del territorio sotto i suoi molteplici aspetti – ha dichiarato l’Ass. Angelo La Rosa – senza perdere comunque di vista l’importanza sociale del bosco”.

Il sindaco Modaffari, rafforzando con decisione la posizione dell’Amministrazione, tra l'altro ancora una volta ha sottolineato: "L’azione intrapresa a San Cataldo a difesa del patrimonio boschivo è ormai un caso regionale. Non si può agire sul territorio con azioni importanti senza il coinvolgimento dell’Ente Locale".

Torna  Torna Stampa i dati
famigliaPER IL CITTADINO
PER IL TURISTAPER IL TURISTA
scuolaDOCUMENTI
sportSport e Tempo libero
GiovaniGiovani
artistiARTISTI LOCALI
TTRADIZIONI
COOKIE POLICY
Copyright 2008 - Comune di San Cataldo
Tutti i diritti sono riservati - E' vietata la riproduzione anche parziale
Ris. Min. Cons. 1024x768 - Powered by TechMA with OpenVentiquattro Government Solutions
Visitatore n°