immagine immagine immagine
Piazza Papa Giovanni XXIII
CENTRALINO 0934 511200 FAX 0934 571588
e-mail: segreteria@comune.san-cataldo.cl.it
pec: segreteria@pec.comune.san-cataldo.cl.it

facebook

03/10/2012

Manutenzione e di rifacimento del manto stradale 

Interrogazione del 19.07.2012 a firma del Consigliere Calabrese  Enzo in ordine al seguente oggetto " Lavori di manutenzione e di rifacimento del manto stradale di molte vie della Città”.


Come oramai noto, al più presto inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria e di rifacimento del manto stradale di molte vie della Città ".
L' opera di manutenzione stradale   prevede   una spesa di € 1.500.000,00, finanziati dalla Cassa Depositi e prestiti.
Con proprio comunicato stampa il Sig. Sindaco esprimeva soddisfazione, fissava quale obiettivo principale quello di perseguire una maggiore efficienza della rete viaria, oltre alla sicurezza del traffico veicolare e pedonale, comunicava, inoltre che il lavori verranno realizzati nel periodo estivo, con le scuole chiuse, in modo da non arrecare gravi disagi alla cittadinanza".
Sentimento di soddisfazione che riteniamo condividere.
Nulla, però, a proposito di quanto si vuole fare per garantire la giusta ricaduta occupazionale che     tale  opera   dovrebbe  apportare     alla  nostra   Città schiacciata  dalla   dilagante disoccupazione.
E' per queste considerazioni che ha sottofirmato Enzo Calabrese, capogruppo UDC
Interroga il Sig. Sindaco e la giunta comunale per sapere:
- Se il bando relativo alla realizzazione dei lavori in questione preveda forme di garanzia in favore della mano doperà locale da impiegare dall'impresa aggiudicataria o da eventuali subappaltatori autorizzati;
- Quali interventi, provvedimenti o azioni, intende, comunque porre in essere in favore delle maestranze, manodopera e semplice manovalanza locale nel caso in cui nessuna previsione di garanzia per le stesse fosse inserita nel bando di gara.

Risponde all’interrogazione l’Assessore Scarciotta Gianfranco.

Con riferimento alla interrogazione presentata dal Consigliere Enzo Calabrese, si rappresenta che l'attuazione dei lavori pubblici, dei servizi e delle forniture sono regolate da precise norme, in atto gli assi portanti sono costituiti dal D.L.gs n. 163/2006(Codice degli appalti) e dal D.P.R. n. 207/2010 (Regolamento d'attuazione) e in Sicilia dalla L.R. n. 12/2011.
Dall'esame delle suddette leggi non si rileva alcuna norma che possa garantire o agevolare dal punto di vista dell'utilizzazione, per la realizzazione dei suddetti lavori, di lavoratori locali.
Pertanto il bando non poteva prevedere tale forma di garanzia per la manodopera locale né poteva prevedere sub-appalti a ditte locali.
Per quanto attiene ad altre eventuali iniziative e/o provvedimenti, non si è in grado di rilevare norme che vengano incontro alle aspettative del Consigliere instante, salvo che lo stesso non sia in possesso e/o a conoscenza di atti o norme che possano superare il suddetto quadro normativo in tal caso è pregato a metterne a conoscenza l'Ufficio Tecnico Comunale.

 

Torna Stampa i dati
famigliaPER IL CITTADINO
PER IL TURISTAPER IL TURISTA
scuolaDOCUMENTI
sportSport e Tempo libero
GiovaniGiovani
artistiARTISTI LOCALI
TTRADIZIONI
COOKIE POLICY
Copyright 2008 - Comune di San Cataldo
Tutti i diritti sono riservati - E' vietata la riproduzione anche parziale
Ris. Min. Cons. 1024x768 - Powered by TechMA with OpenVentiquattro Government Solutions
Visitatore n°