immagine immagine immagine
Piazza Papa Giovanni XXIII
CENTRALINO 0934 511200 FAX 0934 571588
e-mail: segreteria@comune.san-cataldo.cl.it
pec: segreteria@pec.comune.san-cataldo.cl.it

facebook

28/12/2017

Convenzione per valorizzare il centro storico 


Il 27 dicembre c.m., nella sede della Banca di credito cooperativo “G. Toniolo” di San Cataldo di corso Vittorio Emanuele, ha avuto luogo una conferenza stampa per firmare e rendere ufficiale una convenzione tra il Comune e la Banca e sancire così la propria collaborazione nell’incentivare interventi edilizi nel centro storico, dando impulso all’economia locale.

Per  incoraggiare i cittadini la Bcc ha messo a disposizione 10 milioni di euro: un importo da destinare al finanziamento a condizioni agevolate di interventi consistenti nell'acquisto o ristrutturazione e rivalutazione dì immobili, sia residenziali che commerciali, ricadenti nel centro storico.
 Il piano di finanziamento prevede una ripartizione delle somme: 5 milioni di euro per operazioni di credito chirografario (non assistito cioè da alcun tipo di pegno e ipoteca) ed altri 5 milioni per operazioni di mutuo ipotecano.
Gli ambiti di azione: acquisto di immobili residenziali e commerciali; acquisto e la ristrutturazione, volta al recupero ed alla conservazione, di immobili residenziali e commerciali; ristrutturazione, volta al recupero ed alla conservazione, di immobili residenziali e commerciali.
 Le forme tecniche di finanziamento previste dalla convenzione prevedono un importo massimo di 60.000 euro per un mutuo chirografario finanziabile in 10 anni ad un tasso variabile del 2,50%, mentre per un mutuo ipotecario l’importo massimo è di 100.000 euro finanziabile in 20 anni ad un tasso dell’1,50%.
 La convenzione scaturisce da un avviso di disponibilità per investimenti localizzati nel centro storico, cui la Bcc ha aderito.

Nel 2014 l’Amministrazione aveva predisposto un regolamento sulle esenzioni per interventi di ristrutturazione nel centro storico.
Nella convenzione si stabilisce che i richiedenti il mutuo devono essere residenti a San Cataldo o che si impegnano a risiedere in città. Essa ha la durata di 5 anni ed è rinnovabile o rifinanziabile e rappresenta dunque un accordo tra la Banca “Toniolo” e la Città.


Torna Stampa i dati
famigliaPER IL CITTADINO
PER IL TURISTAPER IL TURISTA
scuolaDOCUMENTI
sportSport e Tempo libero
GiovaniGiovani
artistiARTISTI LOCALI
TTRADIZIONI
COOKIE POLICY
Copyright 2008 - Comune di San Cataldo
Tutti i diritti sono riservati - E' vietata la riproduzione anche parziale
Ris. Min. Cons. 1024x768 - Powered by TechMA with OpenVentiquattro Government Solutions
Visitatore n°