martedì 2 settembre 2014
S. Elpidio vescovo
       e-mail: segreteria@comune.san-cataldo.cl.it                 pec: segreteria@pec.comune.san-cataldo.cl.it

http://store.storageecc.it/101/images/modulistica.jpghttp://store.storageecc.it/101/images/posta_certificata.jpg          



SEDE:

Piazza Papa Giovanni XXIII



CONTATTI:

CENTRALINO 0934 511200

FAX 0934 571588 

PRIMA PAGINA
  • 02/09/2014

    Il primo settembre si è svolta presso la sede della Protezione civile di Caltanissetta un’ importante conferenza dei servizi, per analizzare un progetto esecutivo, presentato nelle scorse settimane dal nostro Comune, riguardante la realizzazione di un’area di “ammassamento e ricovero” nello spazio antistante il Palazzetto dello Sport “Peppe Maira”, nel quartiere Santa Maria di Nazareth, dove allocare strutture di emergenza da utilizzare in occasione di calamità.

    L’importo complessivo del progetto è di 906.000 euro ed è a totale carico dello Stato. Ciò in virtù della partecipazione ad un bando emanato dalla Protezione Civile.

    Presenti all’incontro il Sindaco Dott. ing. Giampiero Modaffari, il dirigente del Dipartimento regionale di Protezione civile-Servizio per la provincia di Caltanissetta, ing. Sergio Morgana, il dirigente del gruppo di progettazione del Comune, ing. Liborio Grillo, il componente geom. Cataldo Medico, il rappresentante dell’Ufficio del Genio Civile di Caltanissetta, ing. Calogero Montana ed il funzionario geom. Salvatore Porrovecchio.

    L’area verrà acquisita dal Comune. Il progetto in questione prevede che l’area di ammassamento sorga su di una superficie di 10.000 mq., disposta su due livelli e munita di impianto di illuminazione, torri-faro, wc, impianto idrico antincendio e non solo. 

    “E’ stato approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di un’area di ammassamento e ricovero da realizzare in adiacenza al palazzetto dello sport, - ha dichiarato il primo cittadino – come avevamo previsto nel nostro programma elettorale. Si tratta di un tassello fondamentale per una città vivibile a misura d'uomo. Lo spazio potrà essere utilizzato anche per ospitare attività itineranti, come gli spettacoli del circolo o le fiere: in questo modo, lo scopo sarebbe creare maggiori spazi per i commercianti e per le giostre, risolvendo anche problemi legati agli interventi da mettere in atto in casi di urgenza".
    "Questo progetto - ha concluso il Sindaco - è il secondo dei quattro progetti messi in cantiere dalla nostra Amministrazione comunale che in soli 60 giorni è riuscita a progettare lavori per un importo complessivo di 1.450.000 euro.
    Le altre opere messe in cantiere riguardano il completamento del consolidamento del centro storico; un progetto atto a rendere il plesso del Secondo circolo didattico San Giuseppe una scuola “verde”, riducendo l’impatto ambientale e il recupero di una ex scuola rurale presente in contrada Sartania".

     

IL SINDACO  INFORMA
NEWS
BACHECA
Copyright 2008 - Comune di San Cataldo
Tutti i diritti sono riservati - E' vietata la riproduzione anche parziale
Ris. Min. Cons. 1024x768 - Powered by TechMA with OpenVentiquattro Government Solutions

Visitatore n°